Durare di più Archive

Come durare di più a letto: trasformati in Superman con gli esercizi “Reverse Kegel”

come durare di più - reverse kegelSe stai cercando informazioni su come durare di più a letto, avrai certamente visto gli articoli ‘’Come durare di più a letto: esercizi di Kegel’’ e ‘’Come durare di più a letto: 7 segreti svelati’’.

In questo articolo voglio parlarti dei Reverse Kegel e cioè quegli esercizi che andranno a lavorare sul rilassamento sia del muscolo Bulbocavernoso (BC), ossia il muscolo situato alla base del pene, che del muscolo Pubococcigeo (PC), cioè il fascio muscolare che va dal coccige all’osso pubico.

Imparare a rilassare questo muscolo ti aiuterà a controllare l’eiaculazione così da lasciarti andare solo quando sarai tu a decidere. In questo modo avrai la possibilità di far durare il rapporto quanto vuoi.

Tra tutte le tecniche per contrastare l’eiaculazione precoce, i reverse Kegel sono quelli che causano più confusione soprattutto perchè è un po complicato localizzare i muscoli necessari.

Nonostante la difficoltà iniziale, vale la pena provarci perchè ti aiuteranno a mantenere la calma durante il sesso e a non farti sopraffare dall’eccitazione.

Un uomo che non riesce a controllare il proprio pene, la propria eccitazione, difficilmente riuscirà a soddisfare la donna con cui fa sesso, semplicemente perchè non ha il tempo materiale per farlo…

Si stima che il tempo medio per un rapporto sessuale completo non superi gli 8 minuti… In 8 minuti il massimo che si può fare è bere un caffè non di certo dare alla propria partner orgasmi esplosivi e godimento.

Quindi se anche tu hai voglia di migliorare le tue prestazioni sessuali e poter avere il pieno controllo del tuo corpo allora continua a leggere. In questo articolo, imparerai esattamente come fare i Reverse Kegel e perché è importante praticarli accanto ai normali esercizi di Kegel.

Come durare di più a letto: 7 segreti svelati!

come durare di più a lettoVuoi sapere come durare di più a letto e migliorare le tue prestazioni? Lo so, è una cosa che tutti gli uomini desiderano.

Purtroppo su internet è facile incappare in truffe e consigli senza nessun fondamento, soprattutto quando si parla di tematiche così delicate e che hanno a che fare con la sfera sessuale.

Oggi voglio darti invece dei consigli pratici, che potrai mettere in pratica da subito e testare tu stesso la loro efficacia.

Ma prima vediamo un po’ di numeri:

Secondo le statistiche ufficiali, il 20% (1 su 5) degli uomini italiani, di età compresa tra i 18 ed i 70 anni, soffre di eiaculazione precoce.

Questo problema così diffuso, porta con se diverse spiacevoli conseguenze. Oltre al fatto di non riuscire a fare sesso come si desidera, si associano spesso altri disturbi quali stress, ansia, frustrazione, scarsa autostima, i quali non fanno altro che peggiorare la situazione.

Ovviamente anche il rapporto di coppia finisce per risentirne in maniera negativa, infatti anche se spesso all’inizio le donne (alcune) si mostrano comprensive, col passare del tempo si vengono a creare inevitabilmente delle complicazioni che rendono il rapporto difficile da portare avanti.

Dal punto di vista della seduzione, in particolare, chi soffre di eiaculazione precoce finisce spesso per entrare in un circolo vizioso che rovina totalmente il rapporto con le donne.

Questo perché non sentirsi sicuri delle proprie capacità sessuali, provoca insicurezza. E l’insicurezza non aiuta di certo a conquistare le ragazze.

Come durare di più a letto: esercizi di Kegel!

durare di più a lettoQuando sei in intimità con la tua donna non ti senti mai pienamente sicuro e a tuo agio? Hai paura che le tue prestazioni non siano considerate soddisfacenti dalla tua partner? Non riesci a resistere abbastanza da regalarle un orgasmo coi fiocchi?

Ho già parlato del problema dell’eiaculazione precoce in modo approfondito nell’articolo “Come durare di più a letto: 7 segreti svelati” ed abbiamo visto quanto sia un problema estremamente diffuso e molto spesso sottovalutato.

Riassumendo basti sapere che secondo uno studio della SIA (Società Italiana di Andrologia), circa il 20% degli uomini soffre di eiaculazione precoce, ma quasi mai ne parla col medico.

La durata media del rapporto sessuale è stimata dai 3 ai 7 minuti (pochissimo) ed infatti il 38% delle donne sono sessualmente insoddisfatte del proprio partner.

Sono dati spaventosi, non è così?

Se frequenti questo blog e stai leggendo questo articolo però sei un uomo fortunato e presto scoprirai come durare di più a letto ed entrarai a far parte di quell’elite di uomini che sa come far impazzire una donna. 😉

Molti studi scientifici sono stati fatti a riguardo ed oggi siamo a conoscenza di alcuni piccoli accorgimenti, che possono migliorare nettamente le nostre prestazioni sessuali. E non parlo di farmaci, ma di rimedi del tutto naturali.

Termini e Condizioni | Privacy Policy | Contatti