Lo ricordo come se fosse ieri…

Era il 4 luglio del 2006, l’Italia aveva appena battuto la Germania in semifinale ai mondiali di calcio…

Euforico e sulle ali dell’entusiamo, iniziai a navigare su internet alla ricerca di qualche tecnica per conquistare una ragazza che mi piaceva…

Nel 2006 internet era molto diverso da ciò che è adesso…

…la maggior parte dei siti che vedi online ora, all’epoca non esistevano…

Ma grande fu il mio stupore quando scoprii un paio di forum interamente dedicati alla seduzione.

Mi si aprì un mondo…

 

Avevo sempre sofferto di una terribile

ansia d’approccio mista a paura del rifiuto…

 

Quando incontravo quelle donne così belle, con curve mozzafiato e lunghi capelli profumati, dentro di me avrei voluto parlarci, conquistarle e portarle a letto…

Ma la realtà era ben diversa.

Se solo pensavo di approcciarle, ecco che l’ansia prendeva il sopravvento e si manifestavano ogni tipo di pensieri negativi possibili:

“Non so cosa dirle, farei scena muta”

“Anche se la approcciassi mi rifiuterebbe di sicuro, è troppo bella”

“Se mi sente qualche passante chissà cosa penserà di me…”

Quando scoprii che esistevano libri e community online in cui si parlava di seduzione, pensavo di aver trovato la soluzione al mio problema.

In poche settimane studiai una quantità incredibile di materiale sulla seduzione, più imparavo e più volevo sapere.

Nella pratica però ero sempre un disastro.

Le poche volte in cui riuscivo a lanciarmi e andavo a parlare con qualche ragazza, ero innaturale e forzato. Con tutte quelle teorie e tecniche in testa, non riuscivo ad essere me stesso.

La maggior parte dei manuali di seduzione

ti rendono innaturale ed incongruente…

…non ti insegnano a tirar fuori il miglior te stesso possibile.

Purtroppo le donne sono bravissime a fiutare se stai fingendo o se stai cercando di manipolarle, quindi se sei incongruente, non si fidano e se non si fidano non puoi conquistarle.

Una volta un mio amico mi disse: “Tu approcci come se per te fosse una tortura, come se qualcuno ti costringesse a farlo, invece è così piacevole parlare con una bella ragazza…

In effetti era così.

Io nascondevo la mia personalità per paura di essere giudicato e mi rifugiavo dietro a tecniche e frasi fatte che mi facevano sentire innaturale e a disagio.

Ho impiegato anni di studio e di pratica sul campo per capire cosa funzionava e cosa no.

La risposta è che in realtà sedurre una donna è molto più facile di quello che un uomo può credere.

Non serve fingere di essere sicuro di te a tutti i costi, devi solo essere te stesso, il miglior te stesso possibile.

Se sei timido ed introverso, non puoi far finta di essere sicuro di te.

 

Devi fare in modo che i tuoi punti deboli, la tua introversione e timidezza non rappresentino più delle debolezze, ma diventino i tuoi punti di forza…

 

E’ in questo che il mio Metodo è diverso da tutti gli altri.

Il Metodo “Seduttore in 30 giorni” è il primo e unico programma di addestramento sulla seduzione che insegna passo passo come sedurre ragazze bellissime dal primo approccio fino al sesso, con lezioni teoriche e missioni pratiche che hanno l’obiettivo di liberare la personalità seduttiva di ognuno.

Ricorderò sempre quella volta al pub. Tutti i miei amici ridevano quando mi alzai per approcciare una ragazza bellissima che non conoscevo, ma poi restarono a bocca aperta quando, dopo pochi minuti, mi diede il suo numero di telefono per richiamarla.

La mia vita è cambiata totalmente.

Adesso se vedo una ragazza che mi piace, semplicemente vado e la approccio, senza pensarci due volte.

Non ho bisogno di fingere, sono solo me stesso, sincero e congruente.

Non ho bisogno di imparare a memoria delle frasi o tecniche idiote, sono semplicemente il miglior me stesso possibile, ed è una sensazione fantastica…

E la cosa più bella è che la conversazione diventa subito piacevole ed interessante per entrambi.

Mentre prima vivevo l’approccio con ansia, adesso è una cosa naturale e piacevole.

Se esco con una ragazza so esattamente cosa fare in ogni momento dell’interazione per raggiungere il mio obiettivo.

A volte mi sembra quasi di leggere nel suo pensiero e di sapere esattamente cosa vuole in quel momento… e ti garantisco che questo rende la strada per la sua camera da letto, tutta in discesa.

[CLICCA QUI SE VUOI AVERE SUBITO MAGGIORI INFORMAZIONI SUL METODO “SEDUTTORE IN 30 GIORNI”]