Come rimorchiare una ragazza: svelati i segreti della seduzione e perché quello che stai facendo ora non funziona!

come rimorchiare una ragazzaSe sei qui è perché stavi cercando sul web come rimorchiare una ragazza e vorresti informazioni valide per rendere semplice il processo di seduzione.

Probabilmente ti è capitato tante, troppe volte di vedere una ragazza che ti piace, che vorresti conoscere, abbracciare, baciare ecc, ma non sai proprio come fare, ti senti così impacciato davanti a lei, già solo a guardarla ti si spegne il cervello, ti si azzera la salivazione…

Come faccio a sapere tutte queste cose?

Perché ci sono passato prima di te e conosco benissimo queste sensazioni e fortunatamente per te, ho fatto anche tutto il lavoro per te, imparando a vincere queste paure ed a sedurre le ragazze in modo semplice e naturale.

La buona notizia è che qui sei nel posto giusto e come ti spiegherò tra poco vedrai che esiste una sequenza chiara e definita che caratterizza ogni processo seduttivo.

La notizia cattiva è che non basta leggere un articolo per diventare un esperto di seduzione. Ricorda sempre che il segreto per raggiungere quello che vuoi nella vita è: AGIRE.

Quindi promettimi che leggerai tutti gli articoli che vuoi, ma poi metterai in pratica ciò che hai imparato.

Ma veniamo a noi e vediamo come rimorchiare una ragazza:

corso seduzione

Il processo seduttivo è sempre lo stesso.

Ogni processo seduttivo, di base, attraversa queste tre fasi:

Approccio -> Appuntamento -> Sesso.

Questa è la struttura di qualsiasi processo seduttivo. Poi ci possono essere delle varianti che dipendono dal contesto (che approfondiremo tra poco) e dagli interpreti (tu e la ragazza), ma il linea generale è così che funziona.

Se vuoi rimorchiare una ragazza dovrai prima approcciarla e fare in modo che si accorga di te, (finché non la approcci non sa nemmeno che esisti), poi dovrai approfondire la conoscenza con uno o più appuntamenti e se fai bene le prime due fasi, il sesso sarà una naturale conseguenza.

 

La fase di approccio serve fondamentalmente a due cose:

  • Catturare la sua attenzione
  • Trasformare l’attenzione in interesse

Catturare l’attenzione non è poi così difficile, basta presentarsi davanti alla ragazza in questione e rivolgerle la parola.

La parte un po’ più complicata se vogliamo è trasformare l’attenzione in interesse.

Non basta parlare alla ragazza, devi fare in modo che la ragazza si incuriosisca e che in qualche modo voglia saperne di più di te. Una volta stimolato il suo interesse non sarà difficile ottenere un contatto per fissare un appuntamento e rivedervi.

Un grosso errore che fanno quasi tutti i Guru, PUA e pseudo esperti di seduzione è quello di porsi come obiettivo dell’approccio quello di ottenere il numero di telefono della ragazza.

Finiscono così per inventarsi una marea di trucchetti e giochini scemi per estorcere il numero di telefono alla ragazza, ma senza preoccuparsi di stimolare il suo interesse.

E cosa ottengono?

Nella maggior parte numeri falsi, perché se una ragazza non è interessata a rivederti perché dovrebbe darti il suo numero di telefono?

Ed anche se non è stata abbastanza furba da darti il numero falso sicuramente non si farà trovare quando la chiami oppure ti darà buca all’appuntamento.

Clicca qui se vuoi approfondire come approcciare una ragazza.

 

L’appuntamento è il fulcro della seduzione

La fase di appuntamento è la mia preferita ed è anche la più importante.

E’ la fase strategica nella quale si decide se la seduzione andrà a buon fine tra le lenzuola di un comodo letto in buona compagnia oppure se tornerai a casa da solo e concluderai la serata su Youporn. 🙂

Quello che farà la differenza tra il successo ed il fallimento sarà come TU gestisci l’appuntamento in relazione alla ragazza che hai di fronte.

Se applichi i consigli che trovi su altri siti di seduzione e ti metti a recitare routine, a fare giochi scemi o tecniche strane, sarà molto probabile che finirai la serata con Youporn.

Se fai come ti dico invece sarà molto probabile che finirai la serata a casa sua o quantomento con un bel bacio (se è una vecchio stampo che non la da al primo appuntamento).

L’obiettivo che devi porti nella fase di appuntamento è uno solo:

Trasformare l’interesse in desiderio.

Ricordi? Nella fase di approccio eravamo riusciti a stimolare l’interesse della ragazza ed a fare in modo che volesse conoscerci meglio.

Nell’appuntamento devii espandere questo interesse fino a tramutarlo in desiderio.

Desiderio di cosa?

Di baciarti.

Di continuare una relazione con te.

Di strapparti i vestiti e fare sesso con te!

Questo dipende dai tuoi obiettivi, da cosa vuoi tu dalla ragazza.

E come si fa a stimolare il desiderio?

Con queste tre paroline magiche:

  • Divertire
  • Emozionare
  • Eccitare

Le ragazze amano divertirsi ed emozionarsi. Amano anche eccitarsi, ma questo non te lo diranno mai (te lo assicuro io però).

Se riesci a far provare alla ragazza queste tre emozioni durante l’appuntamento, hai fatto bingo, il desiderio verrà naturale e probabilmente sarà lei stessa a saltarti addosso.

L’errore che fanno molti ragazzi nella fase di appuntamento è che magari fanno divertire ed emozionare la ragazza, ma non fanno nulla per farla eccitare.

In questo modo rischi che ti veda come un amico e non ci combini nulla di buono.

Ricorda che le ragazze amano essere stuzzicate, con doppisensi, battute spinte ma eleganti e anche fisicamente.

Se vuoi sapere esattamente come stimolare il desiderio nelle ragazze e farle divertire, emozionare ed eccitare ogni volte che vuoi, trovi tutto ciò di cui hai bisogno nel Corso “Seduttore in 30 Giorni”

Il sesso è una conseguenza

Se hai fatto bene l’approccio e l’appuntamento, il sesso verrà da se.

Che sia al primo appuntamento, al secondo o al terzo non ha importanza.

In questa fase devi preoccuparti soltanto di:

  • Non fare errori che rovinino quanto di buono hai fatto fin qui
  • Superare eventuali ostacoli dell’ultimo minuto
  • Alimentare continuamente l’eccitazione (mai far spegnere il fuoco)
  • Soddisfare la ragazza in modo che voglia continuare a fare sesso con te

Come vedi i processi della seduzione sono ben chiari e distinti.

Questa è una versione semplificata di quella che io definisco “la mappa della seduzione“.

Quando hai una mappa chiara sai perfettamente dove andare. Adesso ad esempio tu sai esattamente che se hai approcciato una ragazza e stimolato il suo interesse il passo successivo da fare è fissare un appuntamento e stimolare il desiderio.

Oppure sai che se approcci una ragazza e catturi la sua attenzione non devi pensare a prendere il suo numero, ma a stimolare il suo interesse.

La cosa bella è che una volta che impari a capire i segnali che la ragazza che vuoi rimorchiare ti manda, puoi accendere a comando gli interruttori dell’interesse, del desiderio, dell’eccitazione… in base a quello che TU vuoi da lei.

Quando sai quali leve toccare e quali interruttori accendere la seduzione diventa estremamente semplice. Puoi imparare ad accendere gli interruttori della seduzione a tuo comando nel Corso “Seduttore in 30 Giorni”.

 

Come rimorchiare una ragazza in situazioni diverse

Come ti ho spiegato il processo seduttivo, di base è sempre lo stesso.

Quello che cambia è il contesto e la ragazza che vuoi rimorchiare.

In base a questi due fattori il processo di seduzione può subire alcune piccole variazioni.

Vediamo come si adatta il processo in base ad alcune situazioni tipiche.

 

Come rimorchiare una ragazza in discoteca

In discoteca la seduzione è più fisica e più veloce.

La fase di approccio viene fatta in modo “non verbale”, con un gioco di sguardi oppure invitando a ballare la ragazza ecc.

Se l’approccio va bene, quasi sempre si passa direttamente al bacio ed al contatto fisico spinto e poi al sesso.

Quindi in molti casi la fase di appuntamento praticamente non esiste.

Se però non riesci ad arrivare al sesso subito, ma ti fermi al bacio, allora puoi prendere il numero della ragazza e rivederla per un appuntamento.

15

Come rimorchiare una ragazza in vacanza

Anche in questo contesto le 3 fasi (approccio, appuntamento e sesso), devono essere più accelerate del solito.

Avendo poco tempo a disposizione, la velocità di azione è fondamentale.

Sia perché non hai mesi a disposizione, sia perché sia tu che la ragazza siete li per divertirvi, quindi non vorrete passare l’intera vacanza a fare tira e molla, ma andare dritti al sodo.

In vacanza, se approccio una ragazza la mattina, magari fisso l’appuntamento per il pomeriggio o la sera stessa, ad esempio per un aperitivo o quello che vuoi e se l’appuntamento va bene si finisce direttamente a letto, senza dilungarsi troppo.

 

Come rimorchiare una ragazza tramite circolo sociale

In un gruppo di amici ci si conosce tutti, la ragazza probabilmente ti è stata presentata da altri amici ed hai quindi modo di rivederla spesso.

In questo caso la fase di approccio è praticamente inesistente perché la conosci già, anche se devi comunque stimolare il suo interesse.

Dall’appuntamento in avanti si procede come nello schema classico, con l’unica differenza che devi evitare atteggiamenti che possano poi rivoltartisi contro.

Se ti comporti male sappi che lei ne parlerà alle amiche.

 

Come rimorchiare una ragazza in chat

In chat o su internet, ci sono molti modi di conoscere ragazze e siccome c’è uno schermo tra te e la ragazza, per alcuni risulta più semplice rispetto ad un approccio diretto in strada.

Io non sono contrario a conoscere ragazze su facebook o su internet in generale, ma ci sono alcune cose da tenere a mente:

In molti casi, parlare su internet, rende più semplice stabilire una connessione emotiva. Essendo un ambiente protetto si finisce spesso per aprirsi più presto e più a fondo rispetto a quello che si fa normalmente dal vivo.

L’errore che fanno molti in questi casi è stabilire una forte connessione emotiva, tralasciando l’eccitazione.

In questo caso, la ragazza difficilmente avrà poi il desiderio di incontrarti dal vivo.

Quello che devi fare è invece puntare forte sulla stimolazione dell’interesse e fare in modo che accetti di incontrarti dal vivo il più presto possibile.

Dall’appuntamento in avanti devi continuare a comportarti come hai fatto prima online. Se sei stato sincero e congruente e non le hai mandato una foto di 20 anni fa quando eri bello e in forma mentre adesso sei calvo e sembri il mago pancione, la strada è tutta in discesa.

 

Come rimorchiare una ragazza timida o una aperta

Sedurre una ragazza timida ed una aperta non cambia il processo di seduzione, cambia solo la velocità in cui passi tra le varie fasi.

Una ragazza vecchio stampo, più timida ed introversa, avrà bisogno di più tempo per conoscerti, aprirsi e fidarsi di te, quindi magari puoi avere bisogno di due o tre appuntamenti per arrivare al sesso.

Al contrario con una ragazza più spigliata ed aperta, puoi accelerare il tutto ed arrivare al sesso anche in un giorno solo picchiando forte sull’eccitazione mentale e fisica.

Bene, siamo giunti alla fine di questo lungo e spero interessante articolo su come rimorchiare una ragazza. Fai buon uso dei consigli che ti ho dato e…

Buona seduzione!

P.S. Prima di chiudere voglio farti un ultimo regalo: 3 Video GRATUITI in cui ti svelo quanto può essere semplice sedurre e quali sono gli errori da non fare, per non andare in bianco! Clicca qui per ricevere GRATIS “La Formula della seduzione in 3 passi”

2 Commenti

  1. bruno pastori
    • Mr Shax

SCRIVI QUI LA TUA DOMANDA O OPINIONE:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Termini e Condizioni | Privacy Policy | Contatti